Treccia ai frutti di bosco

da Marianna Pascarella, Fiordifrutta, Dolce
  • Livello
    Medio
  • Durata
    40 min. (preparazione)
    40 min. (cottura)
  • Dosi
    8-10 persone

INGREDIENTI

Ingredienti per il lievitino:
  • 150 gr | di farina 00
  • 20 gr | di zucchero
  • 100 ml | di latte
  • 15 gr | di lievito di birra
  • 1 cucchiaino | di malto d'orzo (o miele)
Ingredienti per l'impasto:
  • 300 gr | di farina manitoba
  • 60 gr | di zucchero
  • 125 ml | di latte
  • 100 gr | di burro
  • 4 | tuorli
  • 1 cucchiaino | di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaino | di sale
Ingredienti per il ripieno:
  • 300 gr | di confettura ai frutti di bosco Rigoni di Asiago
  • 100 gr | di mirtilli
Per spennellare:
  • 1 | uovo
  • 1 cucchiaio | di latte
Per Cospargere:
  • Granella di zuccchero

PREPARAZIONE

Per preparare la treccia ai frutti di bosco iniziate a preparare il lievitino, che darà slancio alla lievitazione dell’impasto, conferendogli una grande sofficità. Mettete in una ciotolina il latte appena tiepido e scioglietevi il lievito di birra sbriciolato. Aggiungete la farina, lo zucchero, il malto d’orzo (o il miele) e lavorate per amalgamare gli ingredienti. Poi coprite l’impasto del lievitino con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare in un luogo riparato (può andare bene il forno spento con la luce accesa) per un’oretta.

Trascorso questo tempo mettete in una ciotola la farina manitoba, lo zucchero e il sale, poi unite anche il lievitino.

Da parte lavorate un po’ le uova insieme al latte. Quindi aggiungete il battuto d’uovo alla ciotola dove avete messo gli altri ingredienti, poi unite anche l’essenza di vaniglia.

Iniziate a lavorare l’impasto con il gancio della planetaria (o energicamente a mano) e non appena vi accorgete che inizia a compattarsi, unite anche il burro ammorbidito a pezzi, poco alla volta. Proseguite la lavorazione, fino a completo assorbimento del burro, aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà stato incorporato. Quando l’impasto è incordato, morbido ed elastico, trasferitelo in una ciotola di vetro capiente, copritelo con la pellicola per alimenti e mettetelo a lievitare, ancora nel forno spento con la luce accesa, per circa 3 ore; dovrà triplicare il suo volume iniziale.

Quando l’impasto è pronto riprendetelo, sgonfiatelo e stendetelo in una sfoglia sottile rettangolare, aiutandovi con il mattarello. Dividete poi la sfoglia in tre parti (tre lunghi rettangoli) e stendete al centro di ognuno della confettura, poi aggiungete anche i mirtilli secchi. Chiudete ogni rettangolo farcito, formando dei lunghi cilindri.

A questo punto non vi resta che intrecciare i cilindri per formare la classica treccia. Sistemate la treccia su una teglia rivestita con della carta forno e mettetela a lievitare per un’oretta.

Spennellate la superficie della treccia con l’uovo sbattuto con il latte e cospargetela con la granella di zucchero. Infornare la treccia in forno preriscaldato a 180° per 30-40 minuti, fin quando non la vedrete ben dorata. Quindi sfornatela e lasciatela raffreddare.

La vostra treccia ai frutti di bosco è pronta per essere gustata

Marianna Pascarella
Ricetta a cura di

Marianna Pascarella

Mi chiamo Marianna, ho 36 anni, sono felicemente sposata e mamma di due meraviglie della natura, Alessandro e Noemi, i miei capolavori meglio riusciti!
Sono una grande appassionata di cucina e di tutto ciò che ruota intorno al mondo del food. Lo sono da quando ero bambina, da quando ho iniziato a sporcarmi le mani di farina, prima per gioco, poi per pasticci, pian piano comprendendo che quello era il modo migliore per esprimere la mia creatività, per arricchirmi di nuove esperienze, per creare da elementi semplici e naturali qualcosa di straordinario, qualcosa che incantasse occhi e palato, qualcosa che facesse rivivere attraverso un semplice assaggio tutto quello che era nella mia mente, che facesse comprendere quello che volevo trasmettere anche senza parlare.

TOP