Focaccia rustica ai sapori d’autunno

da Simona Milani, Fiordifrutta, Dolce
  • Livello
    Basso
  • Durata
    20 min. (preparazione)
    30 min. (cottura)
  • Dosi
    6

INGREDIENTI

Per la focaccia
  • 300 ml acqua naturale
  • 1 cucchiaio olio extravergine d'oliva più altro per ungere
  • 1 cucchiaino succo di limone
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 1,5 cucchiaini sale fino
  • 2,5 cucchiaini lievito naturale disidratato
  • 60 g farina grano saraceno
  • 380 g farina 0
Per la farcitura
  • q.b Fiordifrutta Fichi Rigoni di Asiago
  • 70 g pancetta dolce tesa affettata sottilmente
  • q.b fichi freschi per decorare

PREPARAZIONE

  • Sciogliere il lievito in una ciotolina con l’acqua e lo zucchero. Coprire con pellicola e lasciar riposare 10 minuti. Nella planetaria versare le due farine ben setacciate, aggiungere il sale e mescolare; unire il lievitino liquido lasciato riposare in precedenza, versare anche l’olio, il succo di limone ed iniziare ad impastare col gancio apposito. La farina di grano saraceno assorbe molta acqua e quindi se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungere qualche pizzico di farina 0 per ottenere un composto morbido e malleabile. Ci vorrà una decina di minuti.
  • Una volta raggiunta la giusta consistenza, formare una palla, ungere una grossa ciotola con un goccio d’olio ed adagiarla al suo interno, coprendo con pellicola alimentare. Far riposare in un luogo al riparo da correnti d’aria (io dentro al forno spento ma con la lucina accesa) e lasciar lievitare sino al raddoppio circa (a me c’è voluta circa un’ora e mezza).
  • Ungere una teglia da pizza o focaccia rettangolare (la mia 40×30) con olio extravergine d’oliva, stendere poi l’impasto allargandolo delicatamente con le mani; coprirlo con uno strofinaccio e rimetterlo ancora per una mezz’ora a lievitare nel forno spento con luce accesa. Trascorso questo tempo, togliere la teglia dal forno e accenderlo, portandolo ad una temperatura di 195°con funzione statica (il mio forno ha la funzione pizza, io ho usato quella).
  • Infarinare le dita e con esse praticare delle fossette dentro l’impasto della focaccia; preparare una salamoia composta da uguali parti di acqua ed olio, poi utilizzarla per spennellare tutta la superficie. Una volta il forno in temperatura, infornare e cuocere per circa 30 minuti; deve dorarsi ma non troppo.
  • Lavare ed asciugare i fichi, facendoli a spicchi (se vi va potete anche sbucciarli, i miei erano neri e tenerissimi, così io non l’ho fatto). Creare delle roselline arrotolando su se stesse le fette di pancetta. Una volta cotta, sfornare e lasciar raffreddare la focaccia; tagliarla a quadrotti e servirli con una cucchiaiata di Fiordifrutta fichi, una rosa di pancetta, e qualche fettina di fico fresco a piacere.

NOTE

  • La focaccia si conserva, non farcita, per qualche giorno in un sacchetto di plastica ben chiuso o in un contenitore ermetico chiuso, al riparo dall’umidità.
  • Farcire solo al momento di servirla
  • A piacere è possibile omettere i fichi freschi; si può anche spolverizzare con un pizzico di granella di nocciole (io non l’ho messa)
Simona Milani
Ricetta a cura di

Simona Milani

Mi chiamo Simona, Simo per gli amici; semplice, aperta, sensibile ed emotiva, ecco come mi definisco!
Sono lombarda di nascita ma vivo fra la Lombardia e la Liguria, terra che ho imparato ad amare e che porto nel cuore; sono moglie e mamma, ed amo pasticciare sia in cucina che in altre attività manuali.
Adoro il ricamo, il lavoro a maglia, il mare, i fiori colorati e il camminare nella natura…adoro leggere e in particolar modo cucinare!
La mia cucina è semplice come me: le mie ricette sono quelle di una mamma che, in maniera semplice e tradizionale cerca sempre di trovare nuovi piatti e di variare il menù della propria famiglia, in modo da non annoiarli mai, con ingredienti poco elaborati e genuini.

TOP