FIORI DI FROLLA VEG ALLA CURCUMA

da Federica Gianelli, Fiordifrutta, Dolce
  • Livello
    Basso
  • Durata
    10 + riposo min. (preparazione)
    25 min. (cottura)
  • Dosi
    12 frollini circa

INGREDIENTI

  • Farina tipo 1 - 230 g (+ o - 10 g a seconda della marca)
  • Bicarbonato - 1/2 cucchiaino
  • Olio di semi - 60 ml
  • Acqua - 50 ml
  • Curcuma - 5 g
  • Zucchero canna - 100 g
  • Fiordifrutta Fragole e fragoline di bosco - 80 g
  • Frutta secca tritata - a piacere

PREPARAZIONE

Per preparare i fiori di frolla veg alla curcuma inizia dalla frolla: in una ciotola mescola farina e bicarbonato. In un’altra ciotola unisci lo zucchero, l’olio, l’acqua e la curcuma e mescola bene con una frusta a mano fino a quando lo zucchero risulterà completamente sciolto. A questo punto versa i liquidi sulla farina e mischia con i rebbi di una forchetta.

Quando il composto inizierà a formarsi passa alle mani e lavora l’impasto fino a ottenere una consistenza liscia e omogenea. Regolati con la farina a seconda della consistenza: il tuo impasto dovrà risultare morbido ma non dovrà restare appiccicato alle dita quindi se necessario aggiungi poca farina o poca acqua.

Crea una palla, avvolgila in pellicola e lasciala riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo occupati di Fiordifrutta: trasferiscila nel boccale di un frullatore a immersione e frulla a lungo fino a ottenere una crema setosa che trasferirai in un biberon a uso alimentare.

Stendi la frolla tra due fogli di carta forno allo spessore di 3 mm con una formina a fiore per biscotti ricava tanti fiori. Utilizzando l’indice premi al centro di ogni petalo: ricaverai tanti alloggiamenti che poi andrai a riempire con Fiordifrutta. Riempi tutti i “petali” e disponi al centro un piccolo mucchietto di frutta secca tritata.

Lascia riposare i biscotti in frigorifero per almeno 10 minuti (30 minuti sarebbe ideale) poi inforna in forno statico già caldo a 180° per 25 minuti. Sforna, lascia raffreddare e gusta i tuoi deliziosi fiori di frolla veg alla curcuma!

Federica Gianelli
Ricetta a cura di

Federica Gianelli

Cucina, per me, significa magia. La magia di mescolare gli ingredienti creando qualcosa di sempre diverso. Di offrire un piatto capace di saziare, stupire, coinvolgere, soddisfare. Il mio must? Gli ingredienti di qualità. Il mio obbiettivo? Proporre piatti buoni e sani ma anche belli da guardare.
Perché, prima di tutto, noi mangiamo con gli occhi.

TOP