Crostata cheesecake Fragole e fragoline di boso alla menta

da Antonia Semeraro, Fiordifrutta, Dolce
  • Livello
    Medio
  • Durata
    30 min. (preparazione)
    30 min. (cottura)
  • Dosi
    6-8

INGREDIENTI

Frolla
  • 200 g di farina per dolci
  • 2tuorli d’uovo
  • 30 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale fino
Crema al formaggio
  • 200 g di formaggio spalmabile
  • 100 ml di panna fresca o vegetale
  • 1 uovo medio
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • q.b. frutta fresca
  • 150 g di Fiordifrutta Fragole e fragoline di bosco alla menta

PREPARAZIONE

Lavorate il burro freddo a pezzetti con lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungete le uova, la farina e  la vaniglia e amalgamate il tutto. Quando la frolla è pronta, datele la forma di una sfera, appiattitela, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti circa. Trascorso il tempo di riposo della frolla, preriscaldate il forno a 180°C.

In una ciotola versate il formaggio spalmabile, la vaniglia, la panna non montata e lo zucchero. Mescolate, aggiungete l’uovo e continuate a mescolare fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Tirate la pasta frolla con il matterello in una sfoglia spessa 7-8 mm e rivestite uno stampo  rotondo da 20-22 cm di diametro. Ricoprite anche i bordi laterali ed eliminate la pasta in eccesso. Farcite la crostata con la crema di formaggio, livellandola uniformemente.

Ponete in forno già caldo preriscaldato a 180°C per 30-35 minuti. Sfornate la crostata cheesecake, quando sarà completamente raffreddata guarnite con uno strato di Fiordifrutta Fragole e fragoline di bosco alla menta. Decorate a piacere con frutta fresca e foglioline di menta e servite.

Antonia Semeraro
Ricetta a cura di

Antonia Semeraro

Mi chiamo Tonia figlia degli anni settanta….nata e cresciuta in Puglia ..abbandono la mia terra a 24 anni per la città della Madunina .. e poi a 28 mi trasferisco nella Terra dei Contrasti la meravigliosamente bella Palermo, città nella quale oggi vivo con l’uomo della mia vita e mia figlia .
Nella vita non mi occupo di cucina tutt’altro… ho studiato matematica e lavoro in un’azienda di software. Amo viaggiare integrandomi con la gente del posto gustandone la cucina, apprezzandone le tradizioni e i costumi.
Curiosa… per alcuni molto curiosa…io ritengo quel tanto che basta per sperimentare in cucina sempre idee nuove.
Amo cucinare per mio marito per i miei amici per chiunque viene a trovarmi. Amo inventare piatti particolari mettere insieme sapori diversi, odori, colori. Amo cucinare perché cucinare regala la pace dei sensi.
La mia cucina nasce dalla tradizione pugliese con la quale sono cresciuta e l’influenza siciliana nella quale sono quotidianamente calata.

TOP

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere dati statistici e per consentire la fruizione di contenuti multimediali.
Se vuoi saperne di più, o modificare le impostazioni sui cookies (fino ad escluderne eventualmente l’installazione), premi qui.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.